Moda coreana a Milano

Stilisti e sfilate di moda coreana a Milano

Negli ultimi anni l’Italia si è mostrata sempre più aperta nei confronti dell’Oriente con una particolare attenzione alla Corea del Sud grazie anche alla cosiddetta Korean Wave, fenomeno socio-culturale in costante espansione grazie alla musica pop, alle serie TV e ai cosmetici di produzione coreana. Quest’anno un forte impulsto alla Korean Wave in Italia verrà dato dalla moda coreana a Milano. Con lo scopo di offrire una vetrina importante ai settori moda e bellezza coreani durante una delle più importanti settimane della moda internazionali, l’evento Milan Loves Seoul si propone anche di promuovere Seoul come possibile sede di una quinta fashion week che possa nel tempo affiancarsi per importanza a quelle di Milano, Parigi, New York e Londra.

La location

La manifestazione si terrà presso la Casa degli Artisti, di proprietà del Comune di Milano e attualmente unica residenza pubblica per artisti in Italia. Presente anche una esposizione esclusiva di abiti e accessori disegnati da 12 fashion designer coreani selezionati dall’organizzazione dell’evento per la loro creatività e attenzione alla sostenibilità oltre che per la capacità di proporre e interpretare materiali innovativi.

Moda e stilisti coreani
Sfilate di moda coreana a Milano in arrivo!
I partner della moda coreana a Milano

Istituto Marangoni, educational partner dell’evento, ospiterà inoltre il 24 e il 25 febbraio una mostra retrospettiva di capi realizzati con tessuti coreani da alcuni alumni dal 2019 al 2022 in collaborazione con KOTRA (Korean Trade-Investment Promotion Agency). I capi che verranno esposti rappresentano un mix di tradizione e modernità, con tessuti che incorporano tecnologie avanzate, stili unici e dettagli sorprendenti. Grazie a questa partnership, gli alumni hanno avuto l’opportunità di accedere a materiali di alta qualità e di origine sostenibile, aprendo le porte a nuove possibilità di design e produzione mettendo in luce non solo il lavoro degli alumni ma anche l’importanza dell’innovazione nel settore tessile coreano.

Inoltre, una commissione formata dalle due Founder, Ylenia Basagni e Marcella Di Simone, da Diana Marian Murek, direttore didattico dell’Istituto Marangoni Milano Fashion, da Francesca Delogu, giornalista di moda e consulente editoriale dell’Istituto Marangoni, e Andrea Colzani presidente di Federmoda Milano si occuperà di selezionare il migliore designer coreano tra i dodici che esporranno le proprie creazioni durante la manifestazione. Il vincitore avrà la possibilità di prendere parte alla seconda edizione di Milan Loves Seoul in modo gratuito.

10 Corso Como, in qualità di marchio partner, darà la possibilità ad uno dei designer di poter presentare e vendere le proprie creazioni nei propri spazi commerciali. K-ble Jungle è media partner, sia con il sito Cultura Coreana che con i propri social media. La partnership con K-ble Jungle permetterà una capillare copertura degli eventi di Milan Loves Seoul per raggiungere tutti coloro che non potranno partecipare di persona.

Fonti

Milan Loves Seoul alla Milano Fashion Week
Stilisti coreani alla Milan Loves Seoul
Sito ufficiale della Milano Fashion Week
Sito dell’evento Milan Loves Seoul

Leave a comment