Slang coreani moderni

Slang coreani moderni

Gli slang coreani moderni sono una parte interessante della lingua molto utile per parlare con naturalezza, come un madrelingua.

Chiunque si sia trovato ad imparare una lingua seguendo un corso di studio o semplicemente una serie di lezioni e poi abbia avuto contatti con dei nativi, si sarà reso conto che ciò che si impara sui libri differisce dal parlato di tutti i giorni. Una delle più grandi discrepanze è rappresentata da quelleiche comunemente chiamiamo slang. Ma cosa sono davvero gli slang? Essi non sono altro che dei gerghi che vengono comunemente utilizzati da specifiche classi sociali e/o fasce d’età al fine di comunicare un concetto in modo più immediato oppure per conferire al discorso una maggiore enfasi.

Slang in corea del sud

Una particolarità degli slang coreani è che molto spesso nascono dalla contrazione o dall’abbreviazione di intere frasi, conservandone poi il medesimo significato. Molto spesso ciò avviene prendendo a riferimento la prima sillaba di ogni parola che compone la frase. Vi sono anche vari slang coreani basati sull’influenza della lingua inglese sulla lingua coreana stessa.

Gli slang coreani più popolari

I vocaboli o frasi considerati slang, non appartenenti alla lingua coreana standard, più popolari oggigiorno in Corea del Sud sono molti, e variano velocemente nel tempo.

  1. 남사 친 (namsachin) indica un ragazzo che è “solo un amico” e deriva dalla combinazione di 남 (nam) che è l’abbreviazione di 남자 (namja), che significa “uomo”, 사 (sa) è invece l’abbreviazione di 사람 (saram), che significa “persona” mentre 친 (chin) è l’abbreviazione di 친구 (chingu), che significa amico. La versione al femminile si ottiene sostituendo 남 (nam) con 여 (yeo) che sta per 여자 (yeoja), e otterrai 여사 친 (yeosachin).
  2. 남친 (namchin) = fidanzato | 여친 (yeochin) = fidanzata. Queste parole derivano dall’unione delle prime due parti di altre parole.  남친 (namchin) deriva da 남자 친구 (namja chingu) e 여친 (yeochin) deriva da 여자 친구 (yeoja chingu).
  3. 꿀잼 (kkuljaem) indica qualcosa di divertente, simpatico o interessante. 꿀 (kkul) significa “miele” mentre 잼 (jaem) è l’abbreviazione di 재미 있어요 (jaemiisseoyo), che significa “interessante”. Quando vengono insieme si ottiene 꿀잼” (kkuljaem), che può essere usato per descrivere qualcosa di divertente o interessante. 
  4. 노잼 (nojaem) viene usato per indicare qualcosa che non è divertente o poco interessante. 노 (no) è la traslitterazione dell’inglese e significa “no” mentre 잼 (jaem) è la prima parte di 재미 있어요 (jaemiisseoyo), che significa interessante. 
  5. 모쏠 (mossol) viene usato per indicare qualcuno che non ha mai avuto un ragazzo o una ragazza. 모쏠 (mossol) è la versione abbreviata della parola 모태 솔로 (motae sollo). La prima parola 모태 (motae) significa “grembo materno”. La seconda parola 솔로 (sollo) suona come “solo”, che significa una persona che non ha mai avuto una relazione. Mettili insieme e avrai “qualcuno che è stato solo dalla nascita”.
  6. 극혐 (geukyeom) indica un disgusto estremo. È l’abbreviazione della frase coreana 극한 의 혐오 (geukanui hyeomo) in cui 극한 (geukan) significa “limite o estremo” e 혐오 (hyeomo) significa “odio, disgusto o repulsione”, quindi quando sono posti insieme si ottiene una frase abbreviata che significa proprio questo: disgusto estremo!
  7. 솔 까말 (solkkamal) ha il significato di parlare apertamente e onestamente. 솔 (sol) sta per 솔직히 (soljiki) con significa “onestamente”. Le parti 까 (kka) e 말 (mal) provengono da 까 놓고 말하다 (kkanoko malhada), che significa “dì la tua mente”.
  8.  더럽게 (deoreopge) significa letteralmente ‘sporco’ (da 더럽다 | deoreopda), ma è spesso usata per significare ‘male‘.
  9. 맛점 (matjeom) viene usata per indicare un pranzo delizioso. Consiste nell’abbreviazione di 맛있는 점심 (masinneun jeomsim). 
  10. 심쿵 (simkung) significa rubacuori (enorme cotta). 심쿵 (simkung) è come un tipo di infarto emotivo che senti quando vedi o pensi alla tua cotta o qualcuno che trovi estremamente attraente.
  11. 댓츠 노노 (daetcheu-nono) è una frase konglish (inglese coreanizzato) che ha avuto origine in un popolare programma televisivo. Può essere usato ogni volta che non si è d’accordo con qualcuno o qualcosa, o si vuole dire “no”.
  12. 대박 (daebak) è un’esclamazione il cui significato deriva da 대박 나다 (daebangnada | avere molto successo), e al giorno d’oggi viene usato con il significato di “fantastico” o “wow” o per descrivere qualcosa che è scioccante o sorprendente! 
  13. 엄친아 (eomchina) | 엄친딸 (eomchinttal) indica qualcuno che è bravo in tutto. Rappresenta l’abbreviazione di 엄마 친구 의 아들 (eommachinguui adeul | figlio dell’amica di mia madre) o 엄마 친구 의 딸 (eommachinguui ttal | figlia dell’amica di mia madre). Queste frasi gergali coreane sono usate per descrivere “il bambino perfetto” o qualcuno che è bravo in tutto.
  14. 행쇼 (haengsyo) è l’abbreviazione di 행복 하십시오 (haengbokasipsio). Questa frase gergale coreana significa semplicemente “cerchiamo di essere felici!”.
  15. 뭥미 (mwongmi) significa che ‘diamine/che cos’è?‘. Questo è un errore di battitura intenzionale di 뭐임 (mwoim), che significa “cos’è questo?” o “che diamine”. 
Ragazza coreana single
Ragazza coreana impegnata in conversazioni online
altri termini moderni tra i più popolari
  1. 리즈 (rijeu) deriva dall’espressione 리즈 시절 (rijeu sijeol). Questo si riferisce al periodo più bello della vita ossia quando si è giovani, belli e nel fiore degli anni!
  2. 덕후 (deoku) indica una persona con un interesse ossessivo per qualcosa. Questo slang coreano deriva dalla parola giapponese “otaku” che significa una persona “pazza per qualcosa”. In giapponese, questo di solito si riferisce a una persona che è ossessionata dagli anime giapponesi o dai personaggi degli anime. Tuttavia, ora è usato in coreano per descrivere una persona che ha un interesse ossessivo per quasi tutto: celebrità, studi, film, personaggi.
  3. 웃 프다 (utpeuda) viene utilizzato quando qualcosa è divertente (웃기다 | utgida) e triste (슬프다 | seulpeuda) allo stesso tempo.
  4. 지 린다 (jirinda) è un’espressione che arriva dal verbo 지리다 (jirinda) che significa “bagnarsi i pantaloni”. Viene usata quando qualcosa è così bello/spettacolare che ci si potrebbe bagnare i pantaloni
  5. 쩐다 (jjeonda) potrebbe essere interpretato come molto bello. Questo deriva dal vecchio verbo 절다 (jeolda), che significava “essere salato”. È diventato 쩔다 (jjeolda) o 쩐다 (jjeonda) e nella sua forma gergale potrebbe assumere il significato di “così salato e buono” come a dire “molto molto bello”.
  6. 사랑 꾼 (sarangkkun) viene utilizzato per indicare una persona piena di amore, una persona che esprime o mostra molto il proprio amore romantico o non.
  7.  베프 (bepeu) indica il migliore amico. Questo termine gergale è abbreviato dalla frase Konglish 베스트 프렌드 (beseuteu peurendeu | migliore amico). Si può anche dire 절친 (jeolchin), abbreviato da 절친한 친구 (jeolchinhan chingu | letteralmente “grande amico”).
  8. 셀카 (selka) è il termine gergale coreano che indica i selfie. È l’abbreviazione di 셀프 (selpeu | self) e 카메라 (kamera | fotocamera).
  9. 지못미 (jimonmi) ha il significato di scusa se non ho potuto proteggerti. Deriva da 지켜 주지 못해 미안해 (jikyeojuji mothae mianhae), che significa letteralmente “scusa non ho potuto proteggerti”. Questo termine è usato più comunemente quando qualcuno (di solito una celebrità) risulta cattivo in una foto.
  10. 짱 (jjang) questo effetto sonoro significa “fantastico” o “incredibile”. Può essere detto da solo, senza metterlo in una frase oppure può essere usato per creare altre parole gergali. 
  11. 뻥 치지 마 (ppeongchiji ma) significa “non dire una bugia”. 뻥 (ppeong) significa “menzogna” e 뻥 을 치다 (ppeongeul chida) è l’espressione usata per esprimere l’idea di “dire una bugia”. Il suffisso “- 지 마 (ji ma)” è la versione informale di “- 지 마세요 (ji maseyo)” che significa “non”. 
  12. 방콕 (bangkok) significa “stare nella tua stanza” e viene usata quando qualcuno è così stanco o sfinito da avere l’intenzione di rimanere nella sua stanza per tutto il fine settimana o per tutte le vacanze.
  13. 알바 (alba) è una frase abbreviata e deriva da 아르바이트 (areubaiteu), che significa “lavoro part-time” in coreano.
  14. 소맥 (somaek) indica l’unione delle due bevande più popolari in corea il soju e la birra. 소맥 (somaek) quindi è l’unione dei due termini 소주 + 맥주 = 소맥 (soju + maekju = somaek). 
  15. 당근 (danggeun) è una parola che letteralmente significa “carota”, ma viene usata per significare “ovviamente” perché suona simile alla parola per “당연 하지 (dangyeonhaji)” che significa per l’appunto “davvero, ovviamente”.

Sono molti gli slang usati quotidianamente sul web ed in particolare nei social media o nelle chat. Ma perché imparare questi slang? Ebbene, la Corea del Sud è uno dei Paesi più tecnologicamente sviluppati e connessi ed una delle nazioni con la percentuale di popolazione in possesso di uno smartphone più elevata. Questo elemento ci fa capire quanto un gergo testuale in un Paese così connesso possa essere importante. Imparare questi slang può anche costituire un buon impulso per imparare di più sul coreano in generale poiché, come già precedentemente accennato, gran parte degli slang richiedono la conoscenza delle frasi o parole da cui sono tratti. Questo del gergo testuale, naturalmente, è un mondo in perenne evoluzione ed continuo ampliamento.

emoticon coreane
Molte delle espressioni slang si sviluppano via internet
Slang coreani moderni nei dei social media

Sui social media e sui telefonini vengono usati, come i tutti i Paesi, emoticon e abbreviazioni coreane. Non sono vere e proprie espressioni slang, sono comunque un linguaggio giovanile criptico per gli adulti ed in continua evoluzione, che vale la pensa conoscere.

  1. ㅋㅋ (un ​​suono di risate): questo slang deriva da 크크 (keu-keu) ed equivale all’inglese LOL. Quando vengono incluse molteplici ㅋ significa che la risata è maggiore.
  2. ㅎㅎㅎ (hahaha): questo deriva da  하하하 (ah-ah-ah) ed è sempre uno slang che indica una risata, ma è utilizzato meno frequentemente ed implica una risata più dolce.
  3. ㅍㅎㅎ (puhaha): è simile a 푸하하 ed è il modo più comico e più forte di esprimere la risata.
  4. ㅇㅋ (OK): questo è uno dei classici prestiti dell’inglese, significa ok ed implica una semplice nota di riconoscimento. “OK” in coreano dovrebbe essere scritto come 오케이 (oh-keh-ee), che viene ulteriormente abbreviato in 오키 (oh-kee), facendo nascere lo slang ㅇㅋ che prende solo le prime consonanti, 오 e 키. 
  5. ㅇㅇ deriva da 응. Questo è un modo semplice ed informale per dire “sì”.
  6. ㄴㄴ proviene da 노노 (no-no) e consiste in una traslitterazione dall’inglese “no no”.
  7. ㅎㅇ deriva da 하이 (ha-i). È un’altra traslitterazione dall’inglese “hello” e quindi indica un saluto.
  8. ㅂㅂ / ㅃㅃ provengono da 바이 바이 (ba-i ba-i) o dal più simpatico 빠이빠이 (ppai-ppai). Questo è un modo simpatico ed amichevole per terminare una chat.
  9. ㄱㄱ deriva da  고고 (go-go). Viene usato come messaggio per qualcuno che deve uscire o fare qualcosa.
  10. ㅊㅋ proviene dalla contrazione di 축하 해요 (chook-ha-heh-yo). È uno slang che viene usato per esprimere congratulazioni, anche 축하 ha lo stesso significato e rappresenta una via di mezzo tra lo slang e l’espressione completa. 
  11. ㄱㅅ è la contrazione di 감사 (gahm-sa) ed è un modo informare di dire grazie, che a sua volta è una versione ridotta del più formale 감사 합니다 (gahm-sa-hap-ni-da).
  12. ㅅㄱ deriva da 수고 하세요 (soo-go-ha-seh-yo), una frase comune che viene usata per complimentarsi con qualcuno per aver fatto un buon lavoro.
  13. viene pronunciato come heok che, quando vocalizzato, viene emesso come un suono soffocato e di sorpresa. Possiede una variante 헐 (heol). Questo può essere usato quando esprimere “Assolutamente no!” o “Whoa!”.
  14. ㄷㄷ viene usato per esprimere paura, shock e stupore. Questo deriva da 덜덜 (deohl-deohl), che in coreano significa per l’appunto “tremare”. Viene spesso usato in risposta a qualcosa che causa la pelle d’oca.
  15. 어케 (eo-ke) deriva da 어떻게 (eoh-ddeoh-geh) che è il modo corretto di chiedere “come”, ma nel momento in cui viene pronunciato con velocità e cadenza normali, può suonare un po’ come 어떠케 (eoh-ddeoh-keh).
  16. 잼게 / 잼께 (jem-ke | jem-kke) deriva da 재미있게 (je-mi-eet-geh) che significa “divertirsi”. Questo slang è leggermente diverso nel metodo di abbreviazione, poiché combina 재 con la ㅁ della sillaba successiva e quindi l’intera sillaba conclusiva della frase. 
  17. ㅁㄹ proviene da 몰라 (mol-la), che significa “Non lo so” e quindi è usato per indicare che non si è a conoscenza/non si sa qualcosa.
  18. OTL / ㅇㅈㄴ indica sconfitta e delusione. Questa è una specie di emoticon che rappresenta un uomo inginocchiato (la “o” è rappresentata dalla testa, la “t” rappresenta il braccio e il busto, mentre la “l” rappresenta le gambe inginocchiate).
  19. ㅇㅁㅇ è l’emoticon che rappresenta una faccia scioccata.
  20. 0 ㅠ 0 è una emoticon che indica il vomito e può essere usata per esprimere il proprio disgusto nei confronti di ciò che si è appena letto.
  21. ㅠㅠ / ㅜㅜ è una emoticon che rappresenta degli occhi che piangono. Vi è anche una canzone k-pop riporta questo slang: TT delle Twice.
La famosa canzone delle Twice, TT, che prende il nome dall’emoticon
aegyo: un must anche nei messaggi scritti

Un’altra particolarità delle espressioni slang coreane è l’esistenza di un proprio modo di far suonare il messaggio come “carino”. Il termine coreano 애교 (ae-gyo) descrive un modo di apparire carino ottenuto agendo in modo affettuoso e quasi infantile. Nei messaggi, l’aegyo può essere ottenuto in diversi modi. Uno comune include l’aggiunta del carattere ㅇ alla fine delle parole, anche dove originariamente non sarebbe presente. Ad esempio 배고파 (beh-go-pa), che significa “ho fame” può essere tramutato in 배고 팡 (beh-go-pang). Un altro modo comune di trasmettere l’aegyo nei messaggi è aggiungere ~ alla fine delle frasi. Più ne vengono aggiunti e più il suono viene esteso.

Naturalmente questa è una lista assolutamente non esaustiva di tutti gli slang esistenti nella lingua coreana, ma voleva funzionare come prima introduzione ai gerghi esistenti ed utilizzati in Corea del Sud. Naturalmente nascendo dalla contrazione di frasi, nuove parole continueranno a nascere ogni anno e ad arricchire questo vocabolario di termini originali.

FONTI

FluentU per gli slang nei messaggi
LinguaAsia e TheSmartLocal per gli slang coreani del periodo moderno
Emoticon e abbreviazioni coreane – Cultura Coreana

% Commenti (1)

[…] giapponesiBondLingo per gli slang di internetEnciclopedia Treccani per la definizione di slang Slang coreani moderni di Giada […]

Leave a comment