Innamorati in Corea del Sud

Coppia occidentale orientale

Ci sono vari modi di trovare un ragazzo o una ragazza in Corea del Sud. Una volta trovata l’anima gemella, come si comportano gli innamorati in Corea del Sud, cosa fanno?

Anniversari di coppia

In Corea del Sud, sembrano esserci un sacco di scuse per celebrare le coppie. Per esempio, le coppie coreane festeggiano l’anniversario dal primo appuntamento ogni 100 giorni.

Nei drama coreani potete vedere che le coppie fanno il conto alla rovescia fino all’anniversario del 100° giorno e progettano come celebrarlo, e pensano ai regali. Le coppie celebrano al 200° giorno, il 300°, e così via per tutta la durata della loro relazione. Questi anniversari sono così importanti che se uno dei due li dimentica, l’altro può usarlo come scusa per lasciarsi. Così, in Corea del Sud molti usano app sul telefonino per tenere il conto di questi anniversari.

Ci sono anche giorni romantici nel calendario sudcoreano. Il 14 di ogni mese è un giorno speciale per le coppie; oltre al giorno di San Valentino e al White Day, le coppie celebrano il 14 del mese con riti dedicati all’amore: il giorno delle rose (14 maggio), il giorno del bacio (14 giugno), il giorno dell’argento, del verde, delle foto, del vino, dei film e degli abbracci.

Lucchetto dell'amore

Annuncio pubblico di una relazione

A confronto con le controparti occidentali, le coppie coreane sono relativamente conservative. Comportamenti intimi (come baci e abbracci) in pubblico non sono molto comuni. Tuttavia le coppie non esitano a far sapere agli altri delle proprie relazioni. Le coppie indossano magliette di coppia (stesso colore, stesso disegno, messaggi d’amore o addirittura foto) o usano borse appaiate. Se vedete i drama coreani, scoprirete che agli innamorati piace indossare anelli in coppia. In Corea del Sud indossare un anello all’anulare della mano sinistra non è solo per chi è sposato. Le coppie metto l’anello all’anulare sinistro per mostrare di avere una buona relazione di coppia. Vari innamorati si scambiano gli anelli come regalo negli anniversari del 100° giorno.

N Seoul Tower
lucchetti e Innamorati in Corea del Sud

Un altro rito ben noto per le coppie coreane è attaccare lucchetti d’amore alla recinzione della N Seoul Tower. Gli innamorati scrivono il loro nome sui lucchetti appesi alla recinzione. Alcuni attaccano invece delle placche di plastica con messaggi d’amore. Gettano poi le chiavi per simboleggiare l’essere agganciati per sempre. Si dice che l’idea nasca dai turisti che l’hanno visto fare alla Tokyo Tower, un gesto reso famoso dal reality “We Got Married” (우리 결혼했어요).  Nel TV drama “My Love From the Star” (별에서 온 그대) i protagonisti fanno la stessa cosa alla N Seoul Tower. In effetti, il “lucchetto d’amore” è diventato così famoso che anche i turisti vengono ad attaccare lucchetti. Se dimenticate di portare il vostro lucchetto non preoccupatevi, al negozio di souvenir della N Seoul Tower potete trovare lucchetti, placche e penne in vendita.

Pagare il conto

Le coppie che escono di solito non dividono il conto, e non chiedono conti separati. E’ più comune che il ragazzo paghi il conto. E’ opinione comune tra i giovani che le ragazze dovrebbero però un po’ contribuire, per esempio se il ragazzo paga per i biglietti del cinema la ragazza dovrebbe pagare i pop-corn; se il ragazzo paga la cena la ragazza paga il caffè quanto vanno in caffetteria dopo la cena. Questo per dimostrare che la ragazza non è egoista e aiuta a sostenere le spese.

Amore in Corea del Sud
Essere on-line

La Corea del Sud è un Paese molto connesso. Noterete che i coreani si messaggiano ininterrottamente, e le gli innamorati in Corea del Sud non fanno eccezione. Mandare un messaggino all’innamorato è la prima cosa da fare quando ci si sveglia e l’ultima prima di dormire. Durante il giorno le coppie si scrivono sulle cose quotidiane e si mandano emoticon, spesso cuori, baci e altri simboli romantici. Alcune coppie si tengono informate sulla posizione reciproca con app con le mappe GPS. Se una persona sospetta che il partner esca con altri, può chiedere le password del telefonino per controllare i messaggi e le chiamate con persone del sesso opposto. Per evitare questo, molti cancellano i messaggi e le chiamate appena finito di usare il telefono. C’è anche un’app sviluppata in Corea del Sud per interrompere il controllo tramite segnale GPS.

Fonti

Kalbi Chiu, Korean Culture Blog
Michelle Kang, “For love in Korea, follow the rules“, Korea JoongAng Daily, 2014-04-07
Keith Kim, “Dating in Korea: 11 things you should expect!“, Seoulistic, 2013-05-23
Park Ji-yun, “Seoul Tower locked in everlasting love“, The Korea Times, 2008-11-12

Post Correlati

Leave a comment