Un eclettico artista: Park Chan-kyong

Artista Park Chan-wook

Un personaggio contemporaneo proveniente dalla Corea del Sud, sicuramente eclettico e molto interessante da scoprire come artista è Park Chan-kyong.

Background dell’artista Park Chan-kyong

Nato a Seoul, la grande metropoli e capitale sudcoreana, Park Chan-kyong è diventato uno dei più famosi artisti multidisciplinari e multimediali, nonché regista e scrittore.
Si è laureato alla Seoul National University, una delle tre cosiddette SKY, le università più prestigiose della Corea del Sud insieme alla Yonsei University e alla Korea University, nel 1988 con una laurea in belle arti, più precisamente in pittura. In seguito prosegue i suoi studi al California Institute of the Arts. Qui consegue un Master in Belle Arti nel 1995. Inoltre, nel 2014 ottiene l’incarico di Direttore Artistico della SeMA Biennale Mediacity di Seoul.

I temi delle sue opere

Temi che ritroviamo spesso nelle sue opere sono, in particolare, le tradizioni popolari e lo sciamanesimo, che tutt’oggi rimangono profondamente presenti in Corea. Inoltre, troviamo anche il tema dell’impatto che la tragica guerra di Corea e la conseguente separazione tra la Corea del Nord e la Corea del Sud hanno prodotto sul paese.
L’artista esamina la società e racconta la modernizzazione occidentale, forse sconsiderata, e la crescita economica del secolo scorso.

copertina di Bitter Sweet Seoul girato da Park Chan-kyong e Park Chan-wook
Copertina del film “Bitter Sweet Seoul”, girato sempre dai fratelli Park. “PARKing CHANce” by bpmm is licensed under CC BY-NC-ND 2.0

Il successo

Oltre che alle numerose mostre personali e collettive in cui sono stati esposti i suoi capolavori come, ad esempio, la Iniva di Londra(2015), la Biennale di Taipei del 2016 e l’Atelier Hermès di Seoul nel 2008 e anche nel 2012, le opere di Park Chan-Kyong sono esposte in alcuni dei più importanti e famosi musei del mondo. Il National Museum of Modern and Contemporary Art, Korea, il KADIST di Parigi e San Francisco, il Musée des Beaux-Arts de Nantes di Nantes sono solamente alcuni dei luoghi in cui tutti gli appassionati, o magari semplicemente coloro che desiderano approfondire questo artista e vedere da vicino le sue opere, possono ammirare i sui lavori.

Night Fishing

Come sopracitato, l’artista non è solamente un media artist e uno scrittore ma è anche un regista.
Infatti nel 2011 egli ha co-diretto un cortometraggio intitolato “Night Fishing”, scritto, prodotto e diretto dalla PARKing CHANce, un’etichetta creata proprio da Park Chan-kyong e da suo fratello, il noto regista e sceneggiatore Park Chan-wook. Come protagonista fu scelta la star K-pop Lee Jung-hyun e il cortometraggio gli è valso l’Orso d’Oro per il miglior cortometraggio al Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Il film è stato proiettato anche in Italia, al noto Far East Film Festival, nel 2011 ed è ora reperibile su YouTube:

Fonti per Park Chan-kyong

Galleria Poggiali, Park Chan-kyong
Tina Kim Gallery, Park Chan-kyong
Artsy, Park Chan-kyong . Qui è possibile vedere le immagini di alcuni dei suoi lavori più famosi.

Post Correlati

Leave a comment