Taemin La stella del Kpop

Taemin stella del Kpop

Parlando di musica coreana non possiamo non includere Taemin la stella del Kpop. Debuttando come membro degli SHINee nel 2008, è ancora oggi uno degli esponenti maggiori del genere musicale coreano.

Taemin nasce a Seul il 18 luglio 1993 e sin da giovanissimo scopre il mondo della danza e della musica. Nel 2005 partecipa alle audizioni dell’etichetta SM Town e, dopo tre anni di training, diventa ufficialmente parte degli SHINee.

Carriera solista

Durante la carriera di gruppo, Taemin si fa notare per il suo modo di ballare energetico e al tempo stesso raffinato ed elegante. Le doti canore non sono da meno e già nel 2012 pubblica la sua prima colonna sonora, dal titolo U, per il drama Areumda-un geudae-ege. Successivamente partecipa, insieme ad altri artisti, ad una collaborazione tra la SM Town e la Hyundai. Non molto tempo dopo, nel 2014, Taemin è il primo degli SHINee a debuttare come solista con l’album ACE, di cui la title track Danger conta oggi 28 milioni di visualizzazioni su Youtube. Suo anche un altro grande successo: una canzone con Kai degli EXO.

Dopo i primi enormi successi, la carriera solista è inarrestabile e viene pubblicato l’album PRESS IT, i cui i video musicali sono stati girati in America. Avendo già debuttato in Giappone con gli SHINee, Taemin ha la strada spianata per rilasciare il primo EP nipponico: Sayounara Hitori, che vede una coreografia potente e unica al tempo stesso. Nell’ottobre del 2017 c’è il tanto atteso comeback coreano: Move, che avrà 45 milioni di click su Youtube, un’ulteriore collaborazione con la coreografa Koharu e un’esibizione speciale ai MaMa con la cantante Sunmi.

CD di musica Kpop: Taemin e Shinee
crisi e ritorno sulle scene

Pochi mesi dopo questi eventi, gli SHINee subiscono un’atroce perdita e si prendono dunque una pausa dalle attività. Ma rinnovano il contratto con la SM Town. A febbraio del 2018, Taemin partecipa allo SHINee World con gli altri membri e alla successiva pubblicazione del primo album in quattro: The Story Of The Light. Nell’aprile del 2018, Taemin si esibisce al Music Bank in Cile con una toccante Hypnosis, canzone che l’amico Jonghyun ha scritto per lui. Più o meno nello stesso periodo, l’artista viene definito il Michael Jackson coreano da una nota rivista americana.

A novembre dello stesso anno, viene rilasciato il primo full album giapponese dal semplice titolo Taemin che comporta un tour di circa tre mesi in Giappone e canzoni come Eclipse, Mars, Under My Skin e Better Man.

nuovi successi per taemin la stella del kpop
Taemin star della musica pop coreana

Nel 2019 vengono invece pubblicati diversi lavori coreani come Want e Famous, che riscuotono come sempre enorme successo a livello mondiale.

Per il suo ventiseiesimo compleanno, Taemin adotta un delfino tramite il WWF e viene annunciato il suo nuovo debutto nel gruppo superM.
Si tratta di un super gruppo composto da artisti della SM Town con lo scopo di debuttare in America, sotto contratto con la Capital Records. Il gruppo, con il CD Jopping, si esibisce persino allo Ellen Show.

Nel 2020 le attività di Taemin sono state parzialmente ostacolate dal COVID-19 ma da luglio è finalmente previsto il suo attesissimo comeback. Sarà l’ultima estate prima del servizio militare per Taemin la stella del Kpop che è riuscita a sfondare anche nel mercato della musica giapponese.

Post Correlati

Leave a comment